Geologia

Il Dio Vulcano ha forgiato la storia di queste terre.

Foto crateri, vulcani e laghi


Adesso è pace, nel morbido paesaggio agreste, ma, un tempo,
neanche lontanissimo, un sistema vulcanico ampio,
collerico e cocciuto,
si è fatto davvero...sentire!

Grandi e ripetute eruzioni, piogge di ceneri e, poi,
ancora lapilli e immensi mantelli di lava.

E‘ così che sono nate le groppe felici e fertili dei “Castelli” ed è così che è stato modellato tutto il territorio che circonda Roma.

Ancora oggi i preistorici crateri dei vulcani, annegati dalle piogge in bellissimi laghi, ci ricordano l’antica storia geologica di queste terre.

Foto Lago di Nemi





Terre, quindi, ricchissime e fertilissime, che fiumi, ruscelli e alluvioni hanno ammorbidito e regalato all’Uomo.


Qui tutto ciò che nasce dal suolo, che sia ortaggio, acino d’uva o drupa d’oliva, ha un sapore speciale.

Un dono del Dio Vulcano.