Sabina Dop olio extravergine d'oliva

Etichetta e logo Raro di Villa - Denominazione di Origine Protetta

Le tipologie delle piante storiche della Tenuta sono:
CARBONCELLA, ROSCIOLA, LECCINO e FRANTOIO;
le tipiche del territorio sabino.

Foto olive della Tenuta: Carboncella, Rosciola, Leccino e Frantoio
Foto olio extravergine d'oliva

Queste varietà sono saggiamente equilibrate come numero di alberi. Avendo reazioni e rese diverse alle variazioni climatiche anno dopo anno, alla raccolta si può sempre contare su uno standard qualitativo ed organolettico equilibrato, tale da rispondere al disciplinare del Consorzio Sabina DOP e mantenere intatta la personalità dell’olio.

La Tenuta Cesarina ha dedicato all’ulivo i terreni più adatti per soleggiamento e composizione organica.
Per questo l’area dedicata non è vastissima:
il principio primo è la qualità; non la quantità.

Il nome che abbiamo voluto per il nostro DOP Sabina è: RARO DI VILLA.

L’immagine è suggestiva: un mosaico di età romana, incastonato in un fondo “rosso pompeiano”.
Un omaggio alla terra antica preziosa in cui gli ulivi affondano le radici.

RARO DI VILLA è degno della migliore tradizione: fruttato, leggero, seducente...
Ma lasciamo alla sua carta d’identità il compito di “raccontarlo”.

Località: Tenuta Cesarina (Roma)
Altitudine: 130 m s.l.m.
Tipo di terreno: Sedimentario alluvionale
Superficie tot.: 8 ha
Cultivar: Leccino, Frantoio, Carboncella, Rosciola
Raccolta: Vibrazione meccanica e brucatura agevolata
Molitura: Procedimento a ciclo continuo entro 24 ore dalla raccolta
Colore: Giallo oro con sfumature verdognole per gli oli freschissimi
Olfatto: Fruttato netto di olive con complesse note vegetali di erba fresca e carciofo,
profumo morbido e piacevolmente vegetale.
Gusto: Fruttato leggero, vellutato e uniforme, con sentore di carciofo e di mandorla nel finale;
amaro e piccante per gli oli freschissimi.
Acidità: 0,20 %

Il Raro di Villa,
per il profumo e sapore è proprio figlio della sua terra, la Sabina,
di antichissime memorie e preziosi limi.

IL RARO DI VILLA SI CLASSIFICO PRIMO NELLA CATEGORIA
“FRUTTATO LEGGERO” DEGLI OLI DOP DELLA SABINA.

Foto confezioni di bottiglie e lattine di Raro di Villa
Foto pietanze

E’ indicato per l’uso a crudo (zuppe, bruschette, insalate), per il pesce di acqua dolce e di mare.

Ingrediente prezioso per le salse classiche; suggerito per i piatti di carne del territorio.